BIRRA, +50% COSTI DI PRODUZIONE: PROBLEMI IN VISTA PER 1 BIRRIFICIO SU 2, A RISCHIO FILIERA DA 9,4 MILIARDI DI EURO

Dalla ricerca di Osservatorio Birra, l’aumento di 20 punti percentuali dei costi di produzione è superiore al margine operativo lordo (17%) registrato dal settore nel 2021. Della crisi dei birrifici rischia di risentire una filiera che dà lavoro a 95mila famiglie e paga allo Stato 4,2 miliardi di euro e che negli ultimi anni non ha mai smesso d’investire (250 milioni di euro tra impianti e risorse umane). Milano, 22 novembre 2022 – La birra continua ad essere nel cuore e sulle tavole degli italiani, ma il balzo in alto dei costi di produzione ne mette a rischio il futuro. Continua…

BIRRA REGINA DI UN FUORI CASA CHE STA CAMBIANDO

TRA 5 ANNI RADDOPPIERANNO I LOCALI DOVE LA BIRRA RAPPRESENTA OLTRE IL 50% DEL BUSINESS   Uno studio Piepoli/Osservatorio Birra mostra come si stanno preparando al futuro i 300mila pubblici esercizi italiani: menù più snelli, più delivery e flessibilità delle fasce orarie, con investimenti medi di 20mila euro per 6 locali su 10 che stanno adeguando la loro offerta – e tornano ad assumere. Uno spuntino con la sua birra… ma quando voglio: nel nuovo fuori casa “alla spagnola”, la birra batte vino e cocktail come bevanda simbolo dello stare insieme. Il binomio tra birra e luoghi della socialità vale Continua…

BIRRA, ANNO ZERO: La ricetta per la rinascita della Birra in Italia

(-1,4 MILIARDI DI EURO DI VALORE CONDIVISO)  ECCO LA RICETTA DI HEINEKEN PER TORNARE A CRESCERE   Dalla ricerca dell’Osservatorio Birra, nel 2020 crolla il Valore Condiviso della birra (-15%), soprattutto a causa delle difficoltà riscontrate dall’Ho.Re.Ca..In un anno il settore perde 15mila posti di lavoro. Qualche segnale positivo dai consumi casalinghi, che muovono positivamente la filiera e generano quasi 1,9 miliardi di Valore Condiviso sugli 8,1 miliardi totali. Gli ingredienti della ricetta HEINEKEN Italia per creare valore in un mondo che cambia: Sostenibilità (ambientale e non), investimenti su innovazione e birre del territorio e coinvolgimento delle persone attraverso una Continua…

L’estate 2021? “una birra e poi si vede” Ecco la felicità new normal degli italiani

Una ricerca dell’Istituto Piepoli per Osservatorio Birra rivela comportamenti e attese degli italiani verso l’estate e le riaperture: Nell’estate dei viaggi brevi (o del tutto assenti), i luoghi della convivialità sono al centro del tempo condiviso e dei momenti di leggerezza degli italiani, in particolare ristoranti e pizzerie. La birra (61%)è stata la bevanda più consumata nei mesi delle riaperture di bar, pub e ristoranti, più del vino (38%) e del caffè (43%). I beerlover guidano il ritorno del fuoricasa all’italiana che si fa sempre più spumeggiante ma resta mediterraneo: i 7 italiani su 10 che bevono birra lo fanno Continua…

La birra crea ricchezza per l’Italia, ma il Covid mette a rischio la filiera

Il valore condiviso creato dalla birra in Italia nel 2019 ha sfiorato i 10 miliardi di euro, confermandosi filiera strategica della nostra economia per ricchezza e occupazione generate. L’effetto devastante della pandemia: nel 2020, in appena 6 mesi, -1,6 miliardi di valore condiviso, con una perdita di circa 21.000 posti di lavoro lungo l’intera filiera, soprattutto nel fuori casa. Riduzione accise e sostegno all’Ho.Re.Ca. sono le proposte del settore della birra, che non vuole rinunciare a proporsi come pilastro per affrontare la crisi dell’out of home. (Continua…)

La birra specchio della nuova socialità degli italiani

È stata una fedele compagna nei lunghi mesi del lockdown ed è riuscita a creare socialità anche quando la socialità sembrava sospesa. La birra vince la Palma d’oro di bevanda socializzante per eccellenza per il 48% degli italiani, battendo un’istituzione come il caffè (14%), ma anche il vino rosso (10%), lo spumante (8%) e il vino bianco (5%). Una inedita sfaccettatura del “new normal” degli italiani rivelata dalla settima ricerca dell’Osservatorio Birra, che ha intercettato nuove rotte, abitudini ed esigenze con cui i nostri connazionali stanno ritrovando la socialità dopo l’isolamento. Lo studio “La birra specchio della socialità dal pre Continua…

6°ricerca: la birra crea ricchezza per l’Italia

La nuova ricerca di Osservatorio Birra è adesso online e svela che il contributo della filiera della birra italiana alla crescita della ricchezza e al benessere del nostro paese – il cosiddetto valore condiviso – è cresciuto negli ultimi 3 anni di oltre 1 miliardo di euro (+17%) passando da 7.834 milioni di euro a 9.169 milioni di euro. “Doppiando” la performance dell’economia italiana nel suo complesso (+7% dal 2015 al 2018). Questa crescita non ha portato ricchezza solo a chi produce la birra. Anzi, ne hanno beneficiato soprattutto le fasi a valle e a monte della filiera… e lo Stato italiano. Continua…

5°ricerca: le (insospettabili) professioni della birra

La nuova ricerca di Osservatorio Birra è adesso online e svela che in un paese che stenta a garantire la creazione di nuovi posti di lavoro, l’industria della birra va in controtendenza: dal 2015 al 2017 gli occupati sono aumentati di 4.400 unità (+5%) . Più del doppio rispetto all’andamento medio nazionale (nello stesso arco di tempo, in Italia, l’occupazione è cresciuta, dati ISTAT, di circa il +2%). Ogni giorno, dunque, nel settore della birra trovano lavoro almeno 6 persone. Cultura di prodotto, formazione e specializzazione: ecco i segreti per trasformare la passione della birra in mestiere. Una fotografia “insospettabile” di Continua…

4°ricerca: la birra crea valore per l’Italia

LA BIRRA CREA VALORE PER L’ITALIA IL SETTORE VALE QUASI 9 MILIARDI DI EURO, IL 25% ARRIVA DALLA LOMBARDIA La nuova ricerca di Osservatorio Birra è adesso online e svela che c’è un’Italia che cresce, ed è quella che ruota attorno a un bicchiere di birra. In due anni, dal 2015 al 2017, il contributo della filiera della birra italiana alla crescita della ricchezza e al benessere del nostro Paese – il cosiddetto valore condiviso – è cresciuto di 1 miliardo di euro (+12,9%), passando da 7.8 miliardi a 8.8 miliardi di euro, equivalente allo 0,51% del PIL italiano. Se la birra Continua…

3°ricerca: dalla birra alle birre

ECCO LA TENDENZA CHE CONQUISTA IL FRIGO DEGLI ITALIANI. DAL 2010 +50% DEI VOLUMI DI BIRRE SPECIALI VENDUTI NELLA GDO La nuova ricerca di Osservatorio Birra è adesso online e rivela che la birra è protagonista indiscussa della ripresa dell’alimentare, con una crescita dei volumi del 32% dal 2010. A trainare il trend nella GDO le birre speciali, cresciute nello stesso periodo, del +49,5% a volume e del +69,7% a valore. Un fenomeno nazionale che testimonia come le birre siano per gli italiani elemento ormai irrinunciabile nel carrello della spesa.   Buona parte del merito di questa accelerazione è delle Continua…