La nuova ricerca di Osservatorio Birra è adesso online e svela che il contributo della filiera della birra italiana alla crescita della ricchezza e al benessere del nostro paese – il cosiddetto valore condiviso – è cresciuto negli ultimi 3 anni di oltre 1 miliardo di euro (+17%) passando da 7.834 milioni di euro a 9.169 milioni di euro. “Doppiando” la performance dell’economia italiana nel suo complesso (+7% dal 2015 al 2018). Questa crescita non ha portato ricchezza solo a chi produce la birra. Anzi, ne hanno beneficiato soprattutto le fasi a valle e a monte della filiera… e lo Stato italiano. Continua…

Altre notizie...

La nostra ultima ricerca traccia un quadro senz’altro positivo del settore della birra nel nostro Paese, sia in termini di crescita industriale che occupazionale. “MI APRO UN BIRRIFICIO”: IN 6 ANNI +73% AZIENDE PRODUTTRICI Nel mondo della birra in Italia negli ultimi 6 anni (2013-2018), le imprese (artigianali e industriali) sono passate da 503 a 871 , grazie soprattutto alla crescita esponenziale dei microbirrifici. Se l’orizzonte di riferimento diventa 10 anni, i numeri sono ancora più rivelatori: nel 2008 esistevano solo 214 aziende produttrici, un quarto delle attuali. Diventa imprenditore della birra tanto chi, partendo da zero o quasi, vuole trasformare Continua…

Altre notizie...

La birra crea ricchezza per Italia

La birra crea ricchezza per l'Italia